Comu. avv. A guisa, nel modo: come (A. V. ital. como, G. Cavalcanti) || (Sp. como). || Interrogativamente in che modo: come? || Maraviglia, in che modo, perch.: come!

Back To Top